watercolor and ink on paper

MAPS 2018

MAPPE BARDI 2018 - web.jpg

June 2018. This is a larger version of my previous series of paintings called Maps. It consists of 3 paintings 50x50cm and some smaller ones, same dimension of the older ones, that is 12x12cm. In this series of works I use ink together with watercolour, and created abstract patterns. The Maps can evoke the marks left by the movement of natural elements, like the flight of birds, the swing of leaves, the falling of rain, the blowing of the wind, the flowing of rivers…

Giugno 2018. Questa è una versione più grande della serie Mappe. Si tratta di un gruppo di tre opere 50x50cm ed altre opere della stessa dimensione delle precedenti, ovvero 12x12cm. Con questa serie uso l’inchiostro insieme all’acquerello per disegnare motivi più o meno astratti. Le mappe possono ricordare le tracce lasciate dal movimento di elementi naturali, come il volo degli uccelli, le foglie, la pioggia, il vento, il corso dei fiumi…

DROPS Aqua and Sand

DROPS. AQUA E SAND SET.jpg

As spring is already bringing new life, a new couple of paintings belonging to the DROPS series has come to life. Their names are AQUA and SAND and, as usually, they are inspired to a peculiar natural feature, namely the river and the sand.

Mentre la primavera sta già portando nuova vita, una nuova coppia di dipinti appartenenti alla serie DROPS è venuta alla luce. Si chiamano AQUA e SAND e come sempre sono ispirati ad una peculiare caratteristica naturale, in questo caso il fiume e la sabbia. 

DROP. AQUA. RIDOTTO.jpg

The river

Gathering may rains

from cold streamlets

for the sea . . .

Murmuring Mogami

 

Il fiume

raccoglie le pioggie di maggio

da freddi ruscelli

per il mare...

Mogami mormorante

 

Basho

DROPS. AQUA AND SAND (7).JPG

The river carries within itself a special symbolism, corresponding to the creative power of Nature and Time. So it recalls both fertility and the passage of time itself, thus carrying a sense of loss and oblivion. The water in the river is characterized by continuous movement, and it finds its own way through the Earth's surface, and even underneath. A river is born as a small bubbling mountain stream, and during its route can become a waterfall, a rapid, a basin, or a majestic and placid flow ending with a delta merging into the sea or the ocean. Moreover, almost all great cultures and cities have been born on river sides. So, where are you now in your life? Is the water of your river calm or raging? Are you heading to your goal, finding your way in life or are you doubtfully bending backwards? Or maybe you are exploring your path to your origins, or have become a carsic river. You can also sit on the sand of the shore and watch the water flow.

Il fiume richiama ad un simbolismo speciale, che corrisponde alla forza creativa della Natura e del Tempo. Così richiama sia la fertilità, che il passaggio del tempo stesso, rimandando un senso di perdita e oblio. L'acqua del fiume è caratterizzata da un movimento continuo, e trova la propria strada attraverso la superficie terrestre, e anche sotto di essa. Un fiume nasce come sorgente gorgogliante, per diventare torrente di montagna, e lungo la sua corsa può essere cascata, rapida, bacino, o un placido e maestoso corso d'acqua che diventa delta per gettarsi nel mare o nell'oceano. Attorno ad un fiume nascono inoltre le più grandi civiltà e città del mondo. E dove sei tu adesso nella tua vita? L'acqua del tuo fiume è calma o scrosciante? Punti dritto alla tua meta, trovando la tua strada con certezza, o stai tornando indietro in preda al dubbio? O forse stai esplorando il sentiero che ti riporta alle tue origini, o sei un fiume carsico. Puoi anche sedere sulla sabbia della riva e  osservare l'acqua che scorre. 

DROP. SAND. RIDOTTO.jpg

The moon so pure,

a wandering monk carries it

across the sand.

 

La luna così pura,

un monaco errante porta

attraverso la sabbia.

 

Masaoka Shiki

DROPS. AQUA AND SAND (3).JPG

While sitting on the shore, you can play with the sand. The sand is strictly connected to the earth but its mineral origin gives it a special quality, as well as different colours and shiny reflexes. Sand can vary in colour and temperature; from the river's and ocean's wet and fresh shores to the desert's hot and sandy wastelands. And even though life might seem impossible to manifest, animals and plants can live in the sand. You can also walk on the sand, leaving your imprint, feeling the weight and movement of your body, choosing a direction. The sand is also related to something ephimeral or intangible, like time running by in an hourglass, or like dunes pushed by the wind and moving in the desert. A desert is where you feel the openess, the infinite access and possibilities. It's the realm of abstraction where human beings can feel a relation with God. Have you already traced your path in sand? Where are you bound? And have you found a spiritual dimension?

Mentre sei seduta sulla spiaggia puoi giocare con la sabbia. La sabbia è strettamente connessa alla terra, ma la sua origine minerale le conferisce una qualità speciale, così come diversi colori e riflessi luccicanti. La sabbia può variare in colore e temperatura, passando da quella delle fresche spiagge di fiumi e laghi fino a quella delle distese sconfinate di torridi deserti. E anche se sembra impossibile che ci siano manifestazioni di vita, molti animali e piante vivono in questo ambiente. Si può anche camminare sulla sabbia, lasciando la nostra impronta, sentendo il peso e il movimento generati dal nostro corpo, scegliendo una direzione. La sabbia è anche correlata a qualcosa di effimero e intangibile, come il passare del tempo nella clessidra, o  come le dune che si spostano sospinte dal vento. Il deserto è un luogo in cui si percepisce la vastità, come una sensazione di accesso a infinite possibilità. E' il regno dell'astrazione, dove l'essere umano può percepire una relazione con Dio. Hai già tracciato il tuo percorso nella sabbia? Dove sei diretta? E hai trovato una dimensione spirituale?

Playing with water and sand is a playful and necessary activity for the human being. You can create bricks and build whatever you need. This is what mankind has been doing since the beginning of time.

Giocare con acqua e sabbia, è un'attività ludica e necessaria per l'essere umano. Puoi fabbricare mattoni da cuocere al sole e costruire quello che ti serve. Questo è ciò che il genere umana ha fatto sin dall'inizio dei tempi. 

DROPS. AQUA AND SAND (14).JPG

As you might already know, the series of paintings called DROPS is the inspiration for the WEARABLE ART project. The paintings AQUA and SAND make no exception, so let me introduce two new scarves of the collection. The first is tuquoise and the second has a earthy colour.

Come già sapete, la serie DROPS è di ispirazione per il progetto ARTE DA INDOSSARE. I dipinti AQUA e SAND non fanno eccezione e quindi vi presento anche due nuove sciarpe della collezione. La prima è turchese e la seconda è di un color terra.

The scarves will be available during the Milano Design Week 2018, as you can read in this post.

Le sciarpe saranno disponibili durante la Milano Design Week 2018, come puoi leggere in questo post.

These artworks were made with watercolor and ink drawing on Italian Fabriano 100% cotton paper. They measure 27.50x19.7 inches, that is 70x50 centimetres.

Queste opere sono state realizzate con acquerello e inchiostro sula splendida carta Fabriano 100% cotone che uso solitamente. Si tratta di quattro opere di 70x50 cm.

BOTANICA. Grass and Violet

BOTANICA. GRASS (18).JPG

I created this little bunch of artworks exactly one year ago, but I was so busy I didn't even have the time to write a post about them. They actually are a continuation of the two large paintings called DROPS. Grass and Violet, and are inspired by the same observation of Nature during Springtime.

Ho creato questo piccolo gruppo di opere esattamente un anno fa, ma ero così impegnata che non ho nemmeno trovato il tempo di pubblicarle. Sono in effetti la continuazione di due dipinti più grandi chiamati DROPS. Grass and Violet, e sono ispirate dalla stessa osservazione della Natura in Primavera. 

BOTANICA. GRASS (19).JPG
BOTANICA. GRASS (17).JPG

These eight artworks are part of the BOTANICA series, and are named GRASS and VIOLET. They measure 21x30 cm and are made on 100% cotton Fabriano paper 300gr, using the technique of watercolour and ink drawing.

Queste sei opere sono parte della serie BOTANICA, e si chiamano GRASS e VIOLET. Misurano 21x30 cm e sono state realizzate su carta Fabriano 300gr 100% cotone, con la tecnica dell'acquerello e disegno ad inchiostro. 

Drops, Orange e Pods

DROPS ORANGE E PODS SET RIDOTTO.jpg

秋風や眼中のもの皆俳句

 
Akikaze ya
ganchuh no mono
mina haiku

Vento d’autunno
nei miei occhi
tutto è haiku. 

Autumn wind
Everything in one’s eyes
Is a haiku
 

Kyoshi Takahama

IMG_3474.JPG

Days get shorter and temperature cools down. Leaves change colour and gently fall to form bright carpets. Soft, oblique sumbeams light up the landscape, especially before sunset. Harvesting days go by and the end of a long hot summer gently lets a little bit of autumn coming in, one day after the other. Many poets, like Keats or Verlaine, have given voice to autumn as a melancholic season, because the golden summer is already gone, the rapidly dimming light makes us feel the need to turn both phisically and mentally inward, and we feel winter days are on the horizon. My feeling of autumn is that of a warm nest to cuddle in, and as the haiku by Kyoshi Takahama marvellously expresses the beauty and richness of this season.

I giorni si accorciano e le temperature si abbassano. Le foglie cambiano colore e cadono in tappeti colorati. Morbidi raggi di luce illuminano di taglio il paesaggio al tramonto. I giorni dei raccolti sono passati e la fine di una lunga estate calda lascia giorno dopo giorno il posto all'autunno. Molti poeti, come Keats o Verlaine, hanno dato voce all'autunno come una stagione melancolica, perchè l'estate dorata è finita, e la luce che diminuisce rapidamente ci fa sentire inclini all'introspezione, e sentiamo che l'inverno è alle porte. Sento l'autunno come un nido in cui accoccolarsi, e l'haiku di Kyoshi Takahama esprime meravigliosamente la bellezza di questa stagione.

IMG_3478.JPG

Keeping pace with the season, today I'm introducing two new paintings of the DROPS series. The inspiration for these artworks comes, as mostly in my work, from Nature, and focuses on two different aspects of autumn. I usually invent my drawings out of a recollection of the time spent in nature, but this time I wanted to draw two peculiar plants, whose stories recall different experiences.

A segnare l'inizio di un nuovo tempo, oggi presento due nuove opere della serie DROPS. L'ispirazione viene, come spesso accade nel mio lavoro, dalla Natura, e focalizza su due aspetti diversi dell'autunno. Solitamente i miei disegni sono inventati a partire da impressioni che rimangono dopo l'essere stata in natura, ma stavolta ho voluto raccontare due piante particolari, le cui storie raccontano esperienze diverse.

DROPS. PODS. 600 DPI RIDOTTO.jpg

The first painting tells the story of a seed. A small creature bringing into itself a promise of the future. It was born during the hottest days of the year, from a flower that has taken all the energy of the sun in, drying up and developing a hard capsule to protect its treasure, the seed.

La prima opera racconta la storia di un seme. Una piccola creatura che porta in se' la promessa del futuro. E' nato durante i giorni più caldi dell'anno, da un fiore che ha preso tutta l'energia del sole, seccandosi e sviluppando una capsula dura per difendere il suo tesoro, il seme.

IMG_3479.JPG

Nature expresses itself as a great designer with pods and seeds. They can be tiny or very big, tailed or winged, reniform, ellipsoid, oblong and with many other shapes, with a highly polished surface or very rough. And each shape, consistence or peculiar characteristic has a very specific and only goal: protecting the seed until it will find the right soil and will be ready to sprout. So what is the seed you have nurtured during the last months? Will you be able to do to protect it and help it find its way?

In fatto di semi e capsule, la natura è una vera maestra. Possono essere minuscoli o enormi, con la coda o con le ali, reniformi, ellissoidali, oblunghi e di molte alte forme, liscissimi o molto ruvidi. Ed ogni forma, cosistenza o caratteristica peculiare ha un obiettivo specifico e chiaro: proteggere il seme fino a che sarà in grado di trovare il terreno giusto e sarà pronto a germinare. E tu, quale seme hai nutrito durante l'estate? Cosa sarai in grado di fare per proteggerlo e aiutarlo a trovare la sua strada?

IMG_3480.JPG

The commonest colours for the seeds of the season are brown and black, and that is why I chose this warm, chocolate hue for the painting. The drawing represents a plant whose simple beauty I particularly love, the Ferula Communis. It is widely spread in the mediterranean area, spontaneusly growing at the limit of streets and fields, standing tall with its stout stem that can become more than three metres long, with its big, yellow greenish umbrella flowers that will turn into dark chockolate pods at the end of summer. This is also a mythological plant, and Prometheus smuggled fire hiding it in the hollow rod of a ferula.

I colori più comuni per i semi sono marrone e nero, e così ho scelto questa tonalità cioccolato. Il disegno rappresenta una pianta i cui la cui bellezza bellezza semplice mi sta particolarmente a cuore, la Ferula Communis. E' molto diffusa in tutta l'area mediterranea e cresce spntaneamente lungo le strade e nei confini dei campi, vicino ai muretti a secco. Si erge con il suo lungo stelo che può superare i tre metri, in cima al quale ci sono dei grandi fiori verdognoli ad ombrello che diventeranno, appunto, semi di un marrone caldo, quasi bruciato, alla fine dell'estate. Questa pianta fa parte del mito, e fu usata da Prometeo per rubare il fuoco da donare agli uomini nascondendolo nel bastone cavo di una ferula.

LANCISI POST.jpg

The second tells the story of new fruits that are beginning to be born in this season, namely citrus fruits. The first one to ripen is the tangerine, followed by clementines, lemons, grapefruits and oranges in a wide variety of species. The scent of both the flowers and the fruits of this species is incredible, and the foliage is beautifully rich, going from glossy to mat, small to pretty large. This story had to be told using a fresh orange hue fading from intense to pale.

La seconda racconta la storia di nuovi frutti che cominciano a nascere in questa stagione, ovvero gli agrumi. I primi a maturare sono i mandarini, seguiti da clementine, limoni, pompelmi e arance di mille varietà e specie. Il profumo dei fiori e dei frutti è incredibile, e il ricco fogliame può essere lucido o opaco, piccolo o piuttosto grande. Questa storia non poteva che essere raccontata in una tonalità arancio, con sfumature dall'acceso al pallido.

SCIARPE (112).JPG

The two stories are called PODS and ORANGE and belong to the DROPS series, which was specifically created for the Wearable Art project. These paintings were meant to be transformed into high quality textiles, with the aim of becoming warm and colorful scarves to be worn and kept in contact with the body. The new artworks and the scarves will be soon presented during an event that will take place October 7th-21st at Mimi Furaha, in Florence, click here for the invitation.

Le due storie si chiamano PODS e ORANGE e appartengono alla serie DROPS, che è stata ideata specificatamente per il progetto Arte da Indossare. Queste opere sono pensate per essere trasformate in tessuti di alta qualità, con l'obiettivo di diventare sciarpe calde e colorate, da indossare e tenere a contatto con il corpo. Queste due nuove opere, e le sciarpe saranno presentate presto durante un evento che si terrà dal 7 al 21 ottobre da Mimi Furaha a Firenze, qui c'è l'invito!

SCIARPE (99).JPG

Pics from Mostra Botanica

PICS MOSTRA (54).JPG

Si è conclusa domenica 2 aprile la mostra BOTANICA, nella bella sala del Palazzo Pretorio di Sansepolcro, a due passi dal Museo Civico che per l'occasione ospita non solo i capolavori di Piero della Francesca, ma anche il meraviglioso "Ragazzo morso da un ramarro" di Caravaggio.

In mostra più di sessanta opere, tutte realizzate con la tecnica dell'acquerello e inchiostro su carta. Per l'occasione ho realizzato una serie di opere nuove, che presenterò meglio qui sul blog nei prossimi giorni. Ecco alcune foto dalla mostra. 

Ho presentato anche le opere Drops, Violet e Grass, che sono state la base per due nuovi capi del mio progetto Arte da Indossare, due sciarpe con i colori della primavera, il verde e il viola. Ho portato anche i miniabiti e gli orecchini, parte di questo progetto che vede le mie opere stampate su stoffa e altri materiali.

In questa occasione ho avuto modo di conoscere Daniele Gigli e Alessio Romanelli, che ringrazio per l'articolo e l'intervista su Valtiberina informa. Ho inoltre avuto il piacere di incontrare nuovamente Michele Foni, con cui è sempre interessante chiacchierare e confrontarsi, e che ha scritto un affettuoso articolo su Primo Piano Notizie

Una manciata di giorni è stata quindi sufficiente a tornare un po' "a casa" e ad incontrare amici vecchi e nuovi, che mi hanno dimostrato un grande affetto, di cui sono grata. Ecco qualche foto dall'inaugurazione, per le quali ringrazio l'artista Luana. Questa mostra ha infatti visto il contributo di molte persone, in particolar modo ci tengo a ringraziare Nicola Gregori, che ha saputo far conoscere l'evento in città. Molti inoltre gli artisti che mi hanno fatto onore di una visita e interessanti conversazioni. Piacevole conoscere il sindaco Mauro Cornioli e Gabriele Marconcini, membro della giunta comunale con delega alla cultura.

Tra le nuove conoscenze, e in maniera molto spontanea, è nata con il musicista Andrea Ciotti (qui la sua pagina Facebook e bio), l'idea di unire musica e pittura con un concerto acustico molto delicato. Un'iniziativa che mi è piaciuta molto e che vorrei ripetere in futuro.

Se a Sansepolcro ci sono tanti artisti è anche grazie ad insegnanti attenti che coltivano con cura i talenti dei più piccoli. Ho avuto in visita due classi quarte della scuola elementare Collodi, con le quali abbiamo inventato dei piccoli laboratori per cercare emozioni e pensieri, voci e segni, espressione di se' e creatività. Grazie alle maestre Lucia Andreini, Barbara Bergamini, Morena e Patrizia per avermi fatto trascorrere due mattinate con i loro bravissimi studenti!

Mi piace salutare la mia città natale con questa immagine, sapendo che in questi bimbi c'è il suo futuro, e augurando loro di andare sempre curiosi e puri per il mondo.

ELEMENTARI (13).JPG

DROPS. GRASS AND VIOLET

Una brezza soave spira:

sui campi verdi,

ombre di nuvole.

Kyoroku

Non c'è niente da fare, non resisto agli Haiku! E questo in particolare esprime con tanta sommaria indeterminatezza l'emozione mutevole, imprecisa e crescente della Primavera. La stagione in cui tutto si risveglia, in cui si ricomincia a crescere. Così, dopo il riposo invernale, la Natura si muove e la vita inizia a fluire, la linfa a scorrere.

I cannot help loving Haikus! This one is particularly amazing in expressing, with its undefined abstractness, the ever-changing, inaccurate and growing feeling of Spring. Therefore, after a long winter rest, Nature makes a step forward and life starts flowing again. 

Il prato è uno dei primi ambienti in cui la nuova vita si manifesta ampiamente, tra erba e tenere foglie. Il verde è intenso, carico. E tra l'erba, sbocciano in abbondanza tarassaco, margherite, primule, viole, muscari... 

Life starts to flow in the fields, where tender leaves of grass sprout. The green is of an intense hue. And among the grass, dandelions, daisies, primroses, violets, grape hycinths bloom.

FRANCESCA LANCISI DROPS. VIOLET. 600 DPI RIDOTTO - Copia.jpg

Queste due opere sono parte della serie DROPS, e si chiamano GRASS e VIOLET. Misurano 70x50 cm e sono state realizzate su carta Fabriano 300gr 100% cotone, con la tecnica dell'acquerello e disegno ad inchiostro. 

These two artworks are part of the DROPS series, and are named GRASS and VIOLET. They measure 70x50cm and were made on 100% cotton Fabriano paper 300gr, with the technique of watercolour and ink drawing.

Inoltre, gli acquerelli della serie DROPS sono state scelti per diventare altro, per crescere e trasformarsi. Così GRASS e VIOLET sono l'ispirazione per due nuovi capi della mia Arte da Indossare, in questo caso due nuove sciarpe. Le sciarpe sono stampate e cucite in italia, e sono fatte di un morbido tessuto composto di modal e cachemere.

Gli acquerelli originali e le sciarpe saranno presentati durante l'esposizione a Palazzo Pretorio di Sansepolcro, dal 25 marzo al 2 aprile 2017.

Moreover, the watercolours belonging to the DROPS series, where chosen to become something else, to expand and be transformed. Thus GRASS and VIOLET were the inspiration for two new pieces of my Wearable Art, two new scarves. The scarves are printed and sewn in Italy, and are made of a soft fabric made of modal and cachemere. 

The original paintings and the scarves will be on show during the next exhibition at Palazzo Pretorio in Sansepolcro, taking place from march 25th to april 2nd.

Botanica. Pond.

Furu ike ya
kawazu tobikomu
mizu no oto

---

old pond
frog leaping
splash

---

nel vecchio stagno
una rana si tuffa –
rumore d’acqua

---

Matsuo Bashō

As you might very well know from my Haiku Paintings blog feature, I love poetry and I'm particularly fond of Japanese Haiku poems. This very short and elegant form of art, dates back to the 17th century and has a great power to generate images in the reader's mind. 

Come si può capire dalla rubrica del mio blog chiamata Haiku Paintings, amo la poesia e in particolar modo gli Haiku giapponesi. Questa forma d'arte così elegante e breve risale al sedicesimo secolo e possiede, a mio avviso, un raro potere evocativo capace di generare immagini nella mente del lettore. 

These few lines by Matsuo Bashô are a perfect example of this extraordinary evocative power, making us immediately feel plunged into the microclimate of a pond, with its silence broken by the splash of the frong and the ripples of the water. 

Queste poche righe del poeta Matsuo Bashô sono un esempio perfetto di questo straordinario potere evocativo, e ci fanno sentire immediatamente immersi nel microclima di un laghetto, di un vecchio stagno il cui silenzio viene interrotto solo dal tuffo della rana e dalle increspature dell'acqua.

This microworld was the inspiration for creating this set of 18 small paintings. They belong to the Botanica series and their name is POND. They are inspired to plants and weeds living near the water, with their very thin or very large leaves, with enormous capsules and very peculiar forms. The colours are very delicate and washy, but still vibrant.

Questo micro mondo è stato di ispirazione per creare un gruppo di 18 piccoli dipinti. Appartengono alla serie Botanica e si intitolano POND. Sono ispirati alle piante e alle erbe che vivono vicino all'acqua, con le loro foglie molto sottili o molto larghe, con le capsule grandissime e le forme particolari. I colori sono molto delicati, quasi slavati ma vibranti.

This collection was displayed during my latest exhibition in Via di Mezzo 6 in Florence, so those who visited the show have already seen the series live. It is made of 18 watercolour paintings with ink drawings on paper, and measure 14x14 centimeters.

Questa serie è stata esposta durante la mostra in Via di Mezzo 6 a Firenze, così chi ha visitato la mostra ha avuto modo di vederla dal vivo. E' composta di 18 dipinti ad acquerello con disegni ad inchiostro su carta, e misura 14x14 centimetri.

DROPS, LEAF AND FRUIT

Playing with colours has always been my thing. While painting and drawing these two large paintings I was thinking about what inspires me most, Nature. Fresh and juicy fruits of imaginary water plants, with thin and long leaves and enormous pods.

Giocare con i colori è la mia passione. Mentre dipingevo e disegnavo questi due grandi acquerelli, pensavo a ciò che è per me costante ispirazione, la natura. Frutti succosi e freschi di immaginarie piante acquatiche, con foglie sottili e lunghe ed enormi capsule.

Or majestic equatorial leaves, used to wrap and fan and create, as green as the forest, as fresh as thin air.

O maestose foglie equatoriali, usate per avvolgere e creare e fare vento, verdi come la foresta, fresche come l'aria.

Both the paintings were on show during the exhibit in Via di Mezzo 6, Florence. And together with other ones have been used as a basis for creating thin and warm textiles. 

Entrambe le opere sono state in mostra durante l'evento in Via di Mezzo 6 a Firenze. E insieme ad altre sono state usate come base per creare tessuti sottili e caldi. 

These textiles were used for creating soft and colourful scarves, that are available in my shop.

Questi tessuti sono stati usati per creare sciarpe morbide e colorate, che sono in vendita nel mio negozio.

From paper to textile and from textile to the body, the path of an idea, of a pattern, colors and emotions that become my Wearable Art. 

Dalla carta al tessuto e dal tessuto al corpo, il viaggio di un'idea, di un segno, di colori ed emozioni, che diventano Arte da Indossare.

mostra via di mezzo 6 tutte le foto (299).JPG

Paintings: Watercolour and ink on Fabriano paper, 70x50 cm. See more here about materials. 

Scarves: Modal and cachemere. See more here about Wearable Art.

Opere: Acquerello e inchiostro su carta Fabriano, 70x50 cm. Guarda qui per dettagli sui materiali. 

Sciarpe: Modal e cachemere. Guarda qui per dettagli sull'Arte da Indossare.

Pics from Via di Mezzo 6

mostra via di mezzo 6 tutte le foto (50).JPG

Time in Via di Mezzo 6 quickly passed by, and now I know a week was not enough to welcome all the people who wanted to step by and see the exhibition. Good to know for the next time. I really loved working in this lovely space whose owner, Sara Amrhein, really made me feel at home, so there might be a second opportunity.

Il tempo in Via di Mezzo è passato velocemente e ora so che una settimana non è sufficiente per accogliere tutte le persone che volevano passare e vedere la mostra. Buono a sapersi per la prossima volta. Mi è piaciuto molto lavorare in questo spazio accogliente e Sara Amrhein, la proprietaria, mi ha fatto sentire come a casa, quindi potrebbe esserci una seconda volta.

Many people stepped by, both friends and passers by, and it was nice to meet them and have a nice chat. But since, like most fellow artists, I'm quite a solitary soul, it's also nice to retreat again in my home studio. This post is for those who could not make it and might want to have a sneak view of the show. 

Molte persone sono passate, sia amici che passanti, ed è stato bello incontrarli e fare due chiacchiere. Ma, come la maggior parte dei miei colleghi, sono un'anima solitaria e mi piace anche tornare al lavoro nel mio studio. Questo post è per chi non è riuscito a passare e vuole dare un'occhiata alla mostra.

I had the original watercolour paintings that were chosen to become textiles for my Wearable Art project, this series is named DROPS, and was especially meant for being printed on textiles. I really loved having them displayed side by side with the scarves and dresses. 

Ho esposto gli acquerelli originali che sono stati scelti per diventare il mio progetto di Arte da Indossare, questa serie si chiama DROPS ed è stata creata appositamente per essere stampata su tessuto. In questa occasione è stato possibile mostrare le opere insieme alle sciarpe e agli abiti.

Also a collection of 18 new small paintings was on show. Their belong to the Botanica series and their name is POND. They are inspired to plants and weeds living near the water and I will write a dedicated post in the next days. 

Era in mostra anche una collezione di 18 piccole nuove opere. Appartengono alla serie Botanica e si chiamano POND. Sono ispirate alle piante e alle erbe che vivono in prossimità dell'acqua e scriverò un post dedicato nei prossimi giorni. 

mostra via di mezzo 6 tutte le foto (132).JPG

I also brought a bunch of my larger Botanica paintings, whose creation has really become a kind of meditation on colours, shapes, herbs and patterns. In the photo gallery below you can see three paintings belonging to the series "The Nights", some Botanica earrings, a bunch of cards and bookmarks of my stationary sets, and me in a cheerful pic taken from a friend and clearly showing how much I liked the experience.

Ho portato anche un gruppetto dei Botanica più grandi, la cui creazione è diventata una vera forma di meditazione sui colori, le forme, le erbe e i pattern. Nelle foto qui sotto puoi vedere acquerelli della serie "The Nights", alcuni Orecchini Botanica, un gruppetto di cartoline, bigliettini e segnalibro dei set di cartoleria, e me in una foto allegra fatta da un'amica che mostra chiaramente il mio umore durante questa esperienza. 

I'm proud of the collaboration with one of the best publishing houses for children, issuing one gorgeous illustrated book after the other. Kalandraka is a Spanish publisher famous for the quality of its work and for being the official publisher for the famous Premio Compostela, it is internationally renowned and publishes in many countries and languages. Lola Barcelo is the chief of Kalandraka Italia and a wonderful and passionate reader. We had a lovely morning and many children enhancing their creativity through this readings!

Sono felice della collaborazione con una delle migliori case editrici per bambini, che pubblica un bellissimo albo illustrato dietro l'altro. Kalandraka è una casa editrice spagnola famosa per la qualità del suo lavoro tanto da essere l'editore ufficiale del famoso Premio Compostela. è conosciuta a livello internazionale, ha sedi in molti paesi e pubblica in altrettante lingue. Lola Barcelo è l'editrice responsabile di Kalandraka Italia e una lettrice per bambini appassionata e competente. Abbiamo passata una mattinata piacevole e i bambini hanno acceso la loro creatività e immaginazione attraverso queste letture. 

And then there was my Wearable Art project. It's been a little more than one year since I started it as an experiment with a lot of passion, and now I can see some fruits of my work. A little collection has been born, and I'm a proud mother!

E poi c'era il progetto Arte da Indossare. E' passato poco più di un anno dalle prime sperimentazioni fatte con molta passione, e ora si cominciano a vedere i frutti del lavoro. E' nata una piccolissima collezione, di cui sono madre orgogliosa!

I can now fill a whole rack! 

E riempie un intero stand!

The experiment consists in printing my watercolour paintings into textiles and then create scarves and minidresses. I like the idea of wearing a piece of art, of keeping it close to the body as a comfort and reminder of what I consider to be my values. Here are some pictures of the collection, now sporting five colours: FRUIT, LEAF, NIGHT, GOLD and STONE. Plus the two dresses with digital illustrations from my The Year of the Goat.

L'esperimento consiste nello stampare le opere ad acquerello su tessuto con cui sono stati creati sciarpe e miniabiti. Mi piace l'idea di indossare un'opera d'arte, di tenerla vicino al corpo come qualcosa di confortante e memento di quelli che considero i miei valori. Qui sotto alcune foto della collezione, che ha ora 5 colori: FRUIT, LEAF, NIGHT, GOLD e STONE. Più i due abiti con le illustrazioni digitali di The Year of the Goat.

And hey! Did I already mention you can download a 2017 calendar for free? It is my present for you for Christmas and to wish you all the best for the New Year. During the exhibition a lucky one won a printed copy but you can still have your file and print it by yourself. Just click HERE!

Hei! Ti ho già detto che puoi scaricare il calendario 2017 gratuitamente? E' il mio regalo per te per Natale e per augurarti il meglio per il Nuovo Anno. Durante la mostra una persona fortunata ne ha vinta una copia cartacea, ma anche tu puoi scaricare il file e stamparlo. Clicca QUI.

I also want to thank you Lorenzo and Julie for working as assistants but most of all for their drawings: I'm most honored to be an ispiration to pure souls as only children can be.

Voglio ringraziare anche Lorenzo e Julie per avermi fatto da assistenti nell'estrazione del vincitore del calendario, ma soprattutto per i loro disegni: sono onorata che il mio lavoro possa essere di ispirazione per un bambino.

My special thanks also to Lorenza Soldani who helped to create this event via Sharepopup, and Anna Rose and Sarah Amrhein of Creative People in Florence. Nice women, nice pic!

Un grazie speciale anche a Lorenza Soldani che ha contribuito alla creazione di questo evento con Sharepopup, e Anna Rose e Sarah Amrhein di Creative People in Florence. Belle donne, bella foto!

Bye bye Via di Mezzo 6, and see you soon.

Ciao ciao Via di Mezzo 6, ci vediamo presto.

The making of Petals

Don't you ever feel the need to bring more color in your life? Do you ever get the impression western society is bound to linger between grey and beige hues? Aren't these the colors we refer to when we think of elegance? But it is not the same in countries where women dress in bright colors. Well then, I need an ideal holiday in tropical lands: color is what I need! Our society should really remember to bring more joy to everyday life with bright and colorful hues.

Proof is that when we refer to "natural colors", we mean sober and drained hues, but look at the flowers! Aren't they natural and extremely bright and loud? 

Happyness condensed on my desk!

Non senti mai la necessità di portare più colore nella tua vita? Hai mai l'impressione che la nostra società sia condannata ad oscillare tra il grigio e il beige? Non sono forse quelli i colori a cui ci riferiamo quando parliamo di eleganza? Ma non è lo stesso in società in cui le donne si vestono di colori brillanti. Bene, allora mi serve una vacanza ideale in paesi tropicali: ho bisogno di colore! La nostra società dovrebbe pensare seriamente a portare più gioia nella vita di tutti i giorni con tinte allegre e luminose. E infatti quando parliamo di "colori naturali" ci riferiamo immancabilmente a colori sobri e spenti, ma guardiamo i fiori! Sono molto naturali eppure i loro colori sono forti e squillanti. 

Un condensato di felicità sul mio tavolo!

The making of Drops - Summer

As I've already mentioned before, I've been spending some time in the Tuscan countryside during the month of July where I've also been working a lot, inspired by Nature as always.

Come scritto in un post precedente, ho passato del tempo nella campagna toscana durante il mese di luglio, dove ho lavorato molto, ispirata dalla natura.

Since a while I felt the need to create something more abstract and I started working on this direction in Florence, where I created the basis for four some paintings.

Da un po' di tempo sentivo il bisogno di creare qualcosa di più astratto e ho iniziato a lavorare in questa direzione già a Firenze, prima di partire, dove ho creato le basi per alcuni dipinti.

But the amazing nature of the country gave me inspiration for accomplishing the works and creating new ones.

Ma la bellissima natura della campagna mi ha dato l'ispirazione per concluderli e crearne di nuovi. 

This is the place where I belong to, the place where I was born, and really feel a deep bonding with this land.

Questo è il posto a cui appartengo, il posto dove sono nata e sento un legame profondo con questa terra.